1.Sicurezza

I luoghi di lavoro in Giardini Spa sono organizzati per consentire a tutti gli operatori di agire in spazi adeguati e con la visibilità necessaria. Sistemi di controllo da remoto degli impianti e modalità di verifica a vista dei macchinari coesistono e cooperano a rendere efficiente l’organizzazione del lavoro. I principali DPI sono sempre disponibili 24 ore su 24 grazie a sistemi di distribuzione e reperimento automatico alla portata di ogni dipendente.
L’interazione fondamentale tra lavoratori consente di creare un clima di collaborazione capace di segnalare, con costanza e puntualità, eventuali contesti che potrebbero costituire futuri potenziali situazioni critiche. In questo modo è anche possibile prevenire eventuali pericoli e avere tutte le persone che operano in azienda in grado di decodificare adeguatamente la realtà aziendale sempre in evoluzione.

La Sicurezza in azienda: dati chiave

0

Punti di Distribuzione
di DPI

0

Articoli e
presidi disponibili

0

Fruitori
quotidiani

0

Idee migliorative
all’anno

2.Sanificazione e Igiene

Operando nel settore alimentare zootecnico Giardini Spa adotta i protocolli di controllo e igiene che permettono la produzione di mangimi in piena sicurezza. Un’attenta organizzazione delle materie prime garantisce l’assenza di sostanze non idonee ed è sinonimo di genuinità degli alimenti. Le aree adibite ad uffici o controllo elettronico degli impianti sono costantemente monitorate ed igienizzate. Una serie di stimoli organizzativi capaci di coinvolgere il personale nell’individuare aree a rischio, consente di avere una piena cooperazione a salvaguardia dell’impresa e delle sue produzioni.

Operatori coinvolti nelle attività di sanificazione e igiene

0

Operatori
formati

0

Direttamente
coinvolti

0

Episodicamente
coinvolti

0

Altre figure
impegnate

3.Post Covid-19

Alla luce della pandemia da Covid-19, Giardini Spa ha adottato i protocolli previsti per le imprese di produzione e gli standard internazionali. L’area industriale è regolarmente protetta da ingressi esterni e consente quindi di prevenire il maggior numero possibile di rischi correlati. Ogni operatore agisce per prevenire i rischi di contagio e adeguate apparecchiature e presidi sono sempre disponibili (mascherine, guanti, gel igienizzanti, spray per la sanificazione).
In considerazione dell’importante sforzo organizzativo e formativo, la società ha deciso di confermare tutte le regole di condotta, anche nella fase post Covid-19, avendo valutato che molte prassi instaurate sono state effettivamente migliorative. L’efficienza aziendale e l’efficacia della struttura organizzativa non hanno subito problematiche particolari e il clima aziendale ha mantenuto la sua abituale cordialità.

Prassi adottate col Covid-19 confermate anche nella fase post-pandemia

75%

Prassi
confermate

20%

Prassi
archiviate

5%

Prassi in fase
di valutazione

4.Formazione

Giardini Spa adotta ogni anno programmi di formazione necessari allo Sviluppo dei propri progetti oltre che indispensabili per l’aggiornamento e la sicurezza di ogni operatore. Ogni anno vengono pianificate le ore di formazione sulla base dei fabbisogni formativi che vengono individuati.
Nel 2017 sono stati sviluppati con Fondimpresa attività relativa alla Lean Production per tutte le attività produttive. Questo programma è stato proseguito nel 2018 affiancandovi importanti iniziative di Team Building.
Nel 2019 particolare spazio è stato dato alla Formazione Industria 4.0 che è già in corso di avanzamento e svolgimento anche nel 2020. Importanti iniziative di formazione sono in progettazione già per il 2021 e 2022.
Nel 2019 si sono realizzate 4500 ore di formazione e per l’anno 2020 si prevede di incrementare questo risultato.

Ore di formazione obbligatoria, tecnica, facoltativa, team building e altre attività correlate

5.Scuola

La collaborazione col territorio in opera la società è fondamentale, in particolare dove  hanno sede gli impianti di produzione. In tal senso i principali istituti superiori della zona collaborano da molti anni con Giardini Spa attraverso programmi di Alternanza Scuola Lavoro che rappresentano un ottimo biglietto da visita per gli studenti al momento dell’ingresso nel mondo del lavoro e sono per l’azienda un momento di confronto con la Scuola e con potenziali futuri tirocinanti o dipendenti. Ogni anno si svolgono mediamente 500 ore di Alternanza o programmi correlati o similari.
Le attività di collaborazione con i vari enti di istruzione e formazione avvengono anche con attività episodiche (come le visite aziendali o i workshop) e tramite piccoli momenti formativi in occasione di fiere e mostre a cui l’azienda partecipa regolarmente od occasionalmente.

Ore di collaborazione con la scuola, enti formativi, università e altri

6.Altri Progetti

Ogni anno l’azienda valuta e organizza iniziative una tantum che hanno la finalità di raggiungere obiettivi specifici. I progetti possono riguardare la riorganizzazione di unità o linee produttive oppure il miglioramento della funzionalità di alcuni reparti o fasi del ciclo produttivo. Ad esempio negli ultimi anni sono stati sviluppati micro iniziative che hanno consentito di organizzare in maniera più efficace ed efficiente i comparti coinvolti.

Progetti specifici annuali

2017: Installazione passerella di carico in sicurezza alla rinfusa.

2018: Avvolgitore automatico con sensoristica per punto di scarico.

2019: Creazione postazione dedicata area insacco mangimificio.

2020: Realizzazione punto di scarico esterno dedicato area fioccatura.

2021: Sviluppo integrazione nuova linea produttiva.